arresti vomero giovani polizia

Napoli. Fermati al Vomero con un carico di droga e armi: arrestati cinque giovanissimi del territorio. A mettere a segno l’operazione gli agenti del Commissariato del quartiere collinare di Napoli durante un normale servizio di contollo.

L’operazione: cinque arresti al Vomero

Ieri notte gli agenti erano impegnati in un servizio di pattugliamento del territorio quando hanno notato in viale Michelangelo delle persone sospette. Presso un distributore di carburante, c’erano tre scooter con a bordo dei ragazzi che, alla vista dei poliziotti, hanno cercato di dileguarsi e far perdere le proprie tracce. A quel punto gli agenti sono entrati in azione. Nell’area di servizio sono riusciti a bloccare i giovani.

Il sequestro di armi e droga

All’esito del controllo e della perquisizione fisica, i poliziotti hanno trovato i ragazzi in possesso di una pistola Beretta calibro 7.65. L’arma aveva la matricola abrasa ed era armata con 7 proiettili. Oltre all’arma da fuoco sono state trovate cinque bustine di marijuana per un peso complessivo di oltre 6 grammi e contanti per 1466 euro. I cinque arrestati sono: Giuseppe Sorrentino 21enne, Ciro Marrazzo 20enne, Antonio Pipolo 21enne, Carmine Nocerino 23enne ed un 17enne. Tutti sono già noti alle forze dell’ordine. Sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e porto abusivo di armi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it