È stato arrestato il 23enne che, lo scorso 13 agosto, si è introdotto, armato di pistola, in una pizzeria in via Luigi Santamaria a Pianura, periferia ovest di Napoli. Il giovane, con precedenti di polizia, dovrà rispondere di tentato omicidio, tentata rapina aggravata e porto e detenzione di arma clandestina. 

Napoli, armato di pistola fa irruzione in una pizzeria e spara sul soffitto: arrestato 23enne

Erano le 23 di sera, quando il rapinatore ha raggiunto il locale e, puntando la pistola all’altezza dei clienti, ha intimato al proprietario di consegnargli l’incasso. Alla reazione di quest’ultimo, il criminale ha esploso alcuni colpi di pistola – non è chiaro se a salve – contro il soffitto, seminando il panico tra i presenti. Alla scena, purtroppo, hanno assistito anche dei bambini che erano in pizzeria con i loro genitori.

Il giovane è stato poi bloccato dai dipendenti e dagli altri avventori che, dopo una colluttazione, sono riusciti a disarmarlo. Il malvivente è stato così consegnato ai poliziotti dell’ufficio Prevenzione generale e dei commissariati San Paolo e Pianura, che lo hanno arrestato. L’arma, sequestrata, è risultata essere una pistola replica marca Bruni calibro 9.

continua a leggere su Teleclubitalia.it