enzo di stazio morto mugnano meningite

E’ morto a soli 40 anni il dottore Enzo di Stazio, amatissimo a Mugnano e Calvizzano da tutti i pazienti della Villa dei Fiori e conosciuto anche a Giugliano, dove aveva frequentato le scuole superiori. Il dottore, chirurgo, 40 anni, classe ’78, è morto in maniera improvvisa. A stroncarlo una meningite. Il decesso è avvenuto all’ospedale Cotugno di Napoli. I funerali si terranno giovedì 3 gennaio alle 16 a Grumo Nevano, presso la parrocchia di San Tammaro, dove il professionista viveva insieme alla famiglia.

L’incubo per la famiglia Di Stazio era cominciata nei giorni successivi al Natale, prima di Capodanno. Da tre giorni il 40enne accusava una violenta febbre e un forte mal di testa. Sintomi che all’inizio avevano fatto pensare a una banale influenza. Di fronte però al peggiorare della situazione, i familiari hanno deciso per il ricovero, avvenuto l’ultimo giorno dell’anno all’ospedale del mare.

Dopo alcuni esami medici che hanno dato segno negativi, i dottori, insospettiti dal perdurare dei sintomi, hanno poi ordinato il trasferimento del 40enne al Cotugno, specializzato in malattie infettive. Qui dal pronto soccorso è stato trasferito in rianimazione. Dopo alcune analisi in laboratorio, è venuta fuori l’infenzione da pneumococco (meningite). Una forma fulminante dell’infezione che aveva già danneggiato il cervello. Dopo inutili tentativi di tenerlo in vita, l’amato medico è deceduto questa notte. Tantissimi i messaggi di cordoglio di amici, conoscenti e pazienti che sono stati operati da Di Stazio.

“Il 2018 si conclude portandosi via un pezzo del mio cuore. Ho avuto la fortuna e l’onore di conoscere un uomo di altri tempi: un uomo vero, un padre esemplare, un amico inarrivabile, un professionista eccellente e amato da tutti. Ciao Enzo, il Signore ti ha voluto tra i più alti ranghi del paradiso…ci vediamo domani per l’ultimo saluto, veglia sulla tua adorata famiglia e su tutti noi. Ciao fratello mio non ti dimenticherò mai”, scrive Raffaele.

LEGGI ANCHE:

Mugnano, l’ultimo gesto d’amore della famiglia Di Stazio: “Vogliamo donare gli organi di Enzo”

continua a leggere su Teleclubitalia.it