gianpiero stellato morto giugliano casertana

E’ morto prematuramente Gianpiero Stellato, storico ultras della Casertana, trasferitosi da tempo a Giugliano, in fascia costiera, dove viveva insieme alla moglie. Proprio a Giugliano il suo cuore ha smesso di battere.

Giugliano, morto storico ultras: addio a Gianpiero

A riportare la notizia è Edizionecaserta. Il 58enne apparteneva al gruppo ultras dei Fedayn Bronz ’81, da sempre uno dei gruppi della tifoseria casertana più attivi in casa come in trasferta. A strapparlo prematuramente alla vita un tumore scoperto in stadio avanzato. In queste ore si stanno moltiplicando i messaggi di cordoglio.

“Ti voglio bene, da te ho imparato tanto – scrive Adriano – la tua mentalità molti se la sognano. Salutaci gli ultras della Brigata Paradiso”. Fabio invece commenta la dipartita così: “Tu e gli altri siete stati esempio per me di appartenenza e amore per la nostra città. Resterai sempre nei nostri cuori, Veleno”.

Domani i funerali a Castel Volturno

I funerali saranno celebrati domani mattina alle 11 nella chiesa di Santa Maria del Mare al Villaggio Coppola, Castel Volturno. Attesa la presenza di molti tifosi rossoblu che si recheranno in provincia per dare il loro sentito omaggio a Gianpiero.

continua a leggere su Teleclubitalia.it