mondragone

Guerriglia tra cittadini bulgari e italiani nella mini zona rossa di Mondragone.  I cittadini bulgari in quarantena sono sotto assedio da parte di oltre cento cittadini italiani.

Mondragone, scontri tra bulgari e italiani: sedie lanciate dal balcone e auto distrutte

Sul posto le forze dell’ordine che, non senza difficoltà, stanno contenendo i manifestanti. Come riporta Il Mattino, alcuni residenti italiani hanno apostrofato con epiteti razzisti alcuni membri della comunità bulgara.

Quest’ultimi hanno reagito lanciato sedie dai balconi contro gli italiani assembrati in strada, i quali stanno distruggendo le auto e i furgoni dei cittadini bulgari parcheggiati nel parco. Caos anche a Palazzo di Città dove il sindaco è stato costretto a ricevere una trentina di cittadini. Non riuscendo a sfondare il cordone di polizia a protezione dei palazzi, i manifestanti hanno bloccato la Domitiana. Un agente è rimasto lievemente ferito.

continua a leggere su Teleclubitalia.it