maria-de-filippi età figlio altezza amici

Maria De Filippi: età, figlio altezza della conduttrice di Amici. Maria è una delle più note conduttrici televisive italiane, è anche autrice di programmi tv e produttrice televisiva.

Attiva in televisione dal 1992, quando ha cominciato a lavorare per Canale 5 conducendo il talk show pomeridiano Amici. La sua notorietà arriva però negli anni successivi presentando e producendo diversi format divenuti poi programmi televisivi di punta della rete ammiraglia Mediaset, come Uomini e donne, C’è posta per te, Temptation Island, Temptation Island Vip, Tú sí que vales e Amici di Maria De Filippi, quest’ultimo omonimo del suo programma d’esordio che negli anni ha cambiato pelle.

È proprietaria con RTI della società di produzione televisiva Fascino PGT, che realizza tutte le trasmissioni condotte da lei e dal marito e co-fondatore Maurizio Costanzo e altre per i canali Mediaset. Nel 2013 ha fondato la web TV Witty TV, il sito Internet e piattaforma social che rimanda ai programmi prodotti dalla società con anticipazioni e info a riguardo.

Maria De Filippi, età, altezza

Maria De Filippi nasce a Milano il 5 dicembre 1961. L’età di Maria De Filippi è 58 anni. E’ alta 1,68 centimetri. Il suo segno zodiacale è del Sagittario. Queen Mary, così chiamata da molti come regina della tv, è figlia di un rappresentante di medicinali e all’età di 10 anni si trasferì con la famiglia a Mornico Losana, nell’Oltrepò Pavese, dove i genitori possedevano un vigneto. Ha la maturità classica ed è laureata con 110 e Lode in Giurisprudenza, con specializzazione in Scienza delle Finanze.

La prima apparizione in tv: Maria De Filippi e Amici

L’occasione per apparire in video risale alla fine del 1992 quando Lella Costa, scelta per condurre la prima edizione di “Amici” decide di ritirarsi causa gravidanza. La redazione cade nel panico: serve immediatamente un sostituto credibile. Viene così proposta Maria, che non si era mai avvicinata alla conduzione televisiva. Dopo un duro training fatto di esercizi davanti alla telecamera e di tentativi di familiarizzare con il mondo del piccolo schermo, Maria De Filippi debutta nel 1993 riscuotendo da subito un invidiabile successo anche grazie alla formula di rendere protagonisti giovani normali, in cui molti possano riconoscersi, in confronti aperti fra loro e i genitori. Da lì è stato tutto un crescendo.

I suoi programmi

Dal 1994 le viene affidata la prima serata con “Amici di sera”, mentre nel settembre del 1996 inizia un’altra grande esperienza: “Uomini e donne”, programma quotidiano a cui si aggiungono poi i programmi serali “Missione impossibile”, “Coppie” e “Colpo di scena”.

Senza contare il programma partito nel 2000, “C’è posta per te“, trasmissione di taglio un po’ diverso poiché al pubblico non veniva data una parte “attiva” come di consueto. Anche questo format dell’infaticabile De Filippi ha sbaragliato negli anni la concorrenza.

Maria De Filippi, figlio

Verso la fine del 1989 incontra Maurizio Costanzo. Si conoscono a Venezia in un convegno di rappresentanti di videocassette. Maria all’epoca lavorava per la società che aveva organizzato la conferenza e il grande Costanzo era stato invitato come moderatore. L’intesa fra i due è immediata. Si instaura un legame professionale che poi si trasformerà in una vera e propria relazione. Maria De Filippi sposa Maurizio Costanzo nel 1995. Lei diventerà la sua quarta moglie. La coppia ha un figlio, si chiama Gabriele Costanzo, ed è stato adottato quando aveva 13 anni, ora ne ha 27. Ora è fidanzato ufficialmente con Giorgia Milanini e collabora nei programmi tv della madre.

Nel 1993, insieme a Maurizio Costanzo, è vittima del fallito attentato di via Fauro a Roma, organizzato da Cosa Nostra per ritorsione contro Costanzo, visto che il conduttore realizzava programmi incentrati sul tema mafia.

C’è posta per te

Sabato 11 gennaio ritorna C’è posta per te, uno dei suoi programmi di punta. Anche quest’anno il programma preannuncia di essere una grande conferma per Canale 5, specie dopo gli ottimi ascolti dello scorso anno. Ciò è dovuto non solo alla bravura di Maria De Filippi di saper raccontare le storie di vita quotidiana dei protagonisti, seguitissime dal pubblico, ma anche dalla presenza di graditissimi ospiti, di livello nazionale e internazionale. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it