latina organi in mare fegato rene

Macabra scoperta in mare a Foce verde, Latina, dove una bagnante, mentre era in acqua per una nuotata, ha ritrovato un organo umano che galleggiavano a pochi metri dalla riva.

Si tratterebbe probabilmente di un fegato. Immediatamente è stato lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati gli uomini della capitaneria di porto locale.

La procura di Latina ha aperto un fascicolo e ha affidato l’organo ad un medico legale che dovrà stabile l’origine del fegato e la data presunta della morte.

Le forze dell’ordine, nel frattempo, stanno esaminando gli elenchi delle persone scomparse nelle ultime settimane in zona.

Ritrovato anche un rene

A poche ore di distanza dal primo ritrovamento, un altro bagnante ha avvistato un rene che galleggiava in mare vicino a una scogliera, sempre a Foce verde.

Anche quest’organo, che sembra umano, è stato affidato alle forze dell’ordine e verrà analizzato nelle prossime ore. Potrebbe appartenere allo stesso cadavere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it