Simbolo di opulenza e perciò di prosperità per il nuovo anno. La lasagna non può mancare sulla prima tavola imbandita. 

Quella del primo dell’anno è diversa dalla tradizionale lasagna di carnevale e che si è soliti prepara per il giorno dei festeggiamenti in onore a San Giuliano, patrono della città di Giugliano. 

La storia affonda le radici ad una tradizione lontanissima tramandata sino ai giorni nostri. 

Alla tradizione accostate diverse varianti. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it