incendio latitante torino

Un finto incendio per arrestare un latitante e il proprietario di casa che l’ospitava. Succede a Torino.

Torino, finto incendio per arrestare latitante

Stando alle indagini della polizia, nell’alloggio andato a fuoco, avrebbe trovato ospitalità anche Salvatore Casu, 77 anni, il cui corpo era poi stato ritrovato nella notte del 3 dicembre scorso su una panchina nella zona nord di Torino.

Anche lui, come il proprietario, era latitante a seguito di una condanna definitiva per una rapina di poco conto commessa nel 2012.

continua a leggere su Teleclubitalia.it