gianni romano morto a30 incidente

Si conta una vita nell’incidente avvenuto sull’A30 Caserta-Salerno lunedì pomeriggio. A perdere la vita Gianni Romano, 40 anni, nativo di Bracigliano, comune in provincia di Salerno, e residente a Castel San Giorgio.

Incidente in moto sull’A30: Gianni muore a 40 anni

Come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” consultabile online, Gianni viaggiava in moto quando, intorno alle 14 e 30, per cause da accertare, sarebbe rimasto coinvolto in un sinistro con un mezzo pesante tra Castel San Giorgio e Pagani, in direzione Nord. Immediatamente sono scattati i soccorsi. I sanitari del 118 hanno trasportato il 40enne all’ospedale di Mercato San Severino.

Purtroppo, però, le ferite riportate erano troppo gravi. Gianni è morto successivamente nonostante il ricovero immediato e tentativo dei medici di tenerlo in vita. A lavoro la procura di Nocera Inferiore per stabilire eventuali responsabilità con il pm di turno il quale ha disposto l’autopsia che sarà effettuata a fine settimana presso la camera mortuaria del Fucito. Gianni lascia tre figli in tenera età. Sul sinistro indaga la Polizia. Da accertare la posizione di un camionista coinvolto nell’incidente.

continua a leggere su Teleclubitalia.it