ugo vissicchio morto incidente pomigliano somma vesuviana

Si chiamava Ugo Vissicchio il 19enne morto ieri nel drammatico incidente avvenuto in via Cupa di Nola a Somma Vesuviana. Il ragazzo, originario di Acerra, era residente a Pomigliano d’Arco. Inutili i tentativi di salvargli la vita.

Incidente a Somma Vesuviana, Ugo muore a 19 anni

Secondo quanto ricostruito, Ugo viaggiava insieme a due amici a bordo di una Fiat Panda quando, in circostanze ancora da chiarire, il conducente ha perso il controllo del mezzo impattando contro un muro. Alcuni residenti, richiamati dal tonfo, sono scesi in strada e hanno chiamato i soccorsi.

Quando le ambulanze sono arrivate sul luogo dell’incidente di Somma Vesuviana, i tre ragazzi sono stati estratti dalle lamiere dell’utilitaria. Erano tutti e tre vivi ma gravemente feriti. Ai soccorritori le condizioni di Ugo Vissicchio sono apparse le più preoccupanti.

La morte al Cardarelli

Immediato il trasporto in ospedale. I giovani sono sono stati portati al Cardarelli e all’Ospedale del Mare. Purttroppo Ugo Vissicchio è arrivato al Cardarelli in condizioni disperate, il ragazzo è deceduto poco dopo. Su quanto accaduto indagano i carabinieri di Castello di Cisterna. Non sembrano coinvolte altre auto nel sinistro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it