incidente asse mediano autovelox

Dopo pochi giorni dall’attivazione dell’autovelox sull’Asse Mediano prima dell’uscita di Aversa Nord, si è già verificato il primo incidente a causa proprio del dispositivo di rilevamento della velocità.

Asse Mediano, scontro tra auto per evitare l’autovelox

Un’auto, infatti, per evitare di essere “beccata” dalla telecamera del dispositivo, ha inchiodato improvvisamente causando un maxi incidente a catena. I fatti sono accaduti nella mattinata di ieri, martedì 18 luglio.

Fortunatamente nell’impatto non è stato registrato alcun ferito. Sul posto sono giunti comunque i sanitari del 118 e il soccorso stradale per rimuovere le auto dalla carreggiata. La strada è rimasta bloccata per diverso tempo con code di quasi due chilometri in direzione Aversa.

Altri 3 autovelox in arrivo

Il Piano integrato di sicurezza stradale pluriennale, sviluppato dalla Provincia di Caserta, partirà ufficialmente il 25 luglio, con l’attivazione di 3 dispositivi per il controllo automatico della velocità istantanea lungo la S.P. 335 ex S.S. 265 (in entrambe le direzioni) e la SP. 333 ex S.S. 264. Tali dispositivi saranno attivi 24 ore su 24 (TBD) e saranno posizionati in dettaglio: sulla S.P. 335 ex S.S. 265 dei Ponti della Valle in direzione Giugliano in Campania al km 43+863 e al km 43+940 in direzione Marcianise; sulla S.P. 333 ex S.S. 264 del Basso Volturno al km 7+380 in direzione Castel Volturno ed in direzione Grazzanise.

Leggi anche

Tre autovelox in arrivo: due sull’Asse Mediano. Saranno attivi dal 25 luglio

continua a leggere su Teleclubitalia.it