Era giunto al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare, in provincia di Napoli, con una terribile infezione ai genitali. Quando i medici hanno provato a ricostruire l’origine di quella sepsi, il 58enne di Gragnano, con problemi psichici, ha confessato: aveva avuto più volte rapporti sessuali con il suo cane.

Ha rapporti con il suo cane, uomo rischia di morire nel Napoletano: evirato in ospedale

Ai dottori ha raccontato di aver provato a curarsi da solo, ottenendo però scarsi risultati. Quando si è reso conto che la situazione era ormai grave e che necessitava di cure mediche, si è recato al pronto soccorso. L’uomo è stato così ricoverato in rianimazione e successivamente trasferito in urologia dove è stato operato.

I medici del nosocomio stabiese, come anticipa Il Gazzettino Vesuviano, hanno infatti eseguito una parziale evirazione in quanto la funzionalità dei genitali era stata compromessa. Inoltre se l’infezione si fosse estesa, l’uomo avrebbe addirittura rischiato la vita. L’unica soluzione è stata quindi quella di procedere con l’asportazione, seppur non totale, dei genitali infetti. Per il 58enne si profila ora una lunga terapia in camera iperbarica per riportare a piena funzionalità i genitali e la vescica fortemente compromessa.

continua a leggere su Teleclubitalia.it