gragnano operaio precipita da impalcatura

È di pochi minuti fa la notizia di un operaio precipitato da un’impalcatura da oltre 10 metri. L’uomo, 62 anni, è giunto all’Ospedale del Mare di Ponticelli, in fin di vita.

Gragnano, 62enne precipita dall’impalcatura durante i lavori di ristrutturazione

L’incidente è avvenuto a Gragnano, su via Nuova San Leone, poco distante dagli uffici comunali. L’uomo era impegnato in alcuni lavori di ristrutturazione edilizia presso una palazzina privata. La dinamica di quanto accaduto è ancora in fase di accertamento.

Secondo una prima ricostruzione, il 62enne stava lavorando regolarmente alla ristrutturazione del palazzo quando, improvvisamente, è precipitato al suolo dopo un volo di dieci metri, sbattendo violentemente sull’asfalto.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Gragnano con diverse ambulanze del 118. I militari dell’arma hanno effettuato i rilievi di legge per cercare di determinare l’esatta dinamica dell’incidente.

Al momento non è esclusa alcuna ipotesi, nemmeno quella del malore improvviso. L’uomo si trovava sull’impalcatura che circonda il palazzo oggetto dei lavori di restauro quando è caduto. Ora è ricoverato in una situazione particolarmente critica, e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it