giunta giugliano

GIUGLIANO. “In giunta rientreremo a brevissimo, stiamo decidendo la figura o le figure idonee a rappresentare la città. Chiederemo di ritornare alla nostra delega regina e cioè le politiche sociali perché le battaglie del Movimento 5 stelle sono sulle politiche sociali. Massimo entro la prima settimana novembre rientreremo in giunta”. A dichiararlo è Salvatore D’Agostino durante l’appuntamento di Campania Oggi di stamane.

Il consigliere pentastellato ha fatto sapere che a breve dunque il Movimento entrerà in giunta e potrebbe farlo anche con due assessori non solo uno. I dissidi con il sindaco Pirozzi già da mesi sono proprio relativi alla gestione delle politiche sociali. Ai 5 stelle non sarebbe mai andata giù l’incarico a Mauriello.

“Non abbiamo mai fatto un discorso su nomi e persone ma solo su cosa si poteva apportare alle politiche sociali per la città – ha detto D’Agostino -. Si entrerà in giunta a prescindere dalla scelta che sindaco farà su Mauriello. Per noi la città viene prima di tutto. Non abbiamo mai fatto un out out su Mauriello ma un discorso sulle competenze che ci stanno a cuore”.

Come papabile assessore è circolato il nome di Marilisa Taglialatela Scafati, entrata proprio qualche giorno fa nel Movimento dopo aver lasciato Fratelli d’Italia. “E’ un’indiscrezione che non ha riscontro nel nostro gruppo consiliare” commenta il consigliere di maggioranza.

D’Agostino annuncia poi che il Movimento vorrebbe per sé anche la delega all’ambiente che è al momento nelle mani del sindaco dopo le dimissioni di Luigi Grimaldi. “Come Movimento 5 stelle puntiamo a risolvere per l’estate dell’anno prossimo il problema dei roghi – dice -. Non a caso è in discussione del tavolo del sindaco come una delle probabili nostre deleghe per dare un input definitivo al problema dei roghi in città. Potrebbero essere unite le due deleghe di ambiente e Terra dei fuochi”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it