protesta via marchesella

Rifare l’asfalto senza le fogne è solo uno spreco di soldi“. E’ questo il motivo per cui questa mattina hanno protestato alcuni residenti di via Marchesella all’inizio dei lavori per il rifacimento del manto stradale lungo l’arteria. Stamane gli operai hanno iniziato le prime opere per rifare l’asfalto della strada che per metà è di competenza del comune di Giugliano e per metà di Villaricca ma i residenti denunciano la necessità di adeguare urgentemente il sistema fognario.

Via Marchesella è una delle arterie che maggiormente soffre gli allagamenti. I residenti che stamane sono scesi in strada dicono di vivere barricati in casa nei giorni di pioggia e dunque senza fogne, spiegano, rifare il manto stradale è solo uno spreco di danaro.

Sul posto è poi giunto il consigliere Ricciardiello per parlare con i residenti. Intanto domani e mercoledì il liceo de Carlo e l’istituto Galvani saranno chiusi a seguito di un’ordinanza del sindaco Pirozzi per consentire lo svolgimento dei lavori.

continua a leggere su Teleclubitalia.it