paolo conte giugliano

GIUGLIANO. Cambia ancora l’assetto in consiglio comunale. Durante la seduta di questa mattina il consigliere di minoranza, Paolo Conte, ha annunciato l’abbandono del gruppo di Italia Viva per passare al misto. Una decisione che arriva dopo le elezioni di domenica 25 settembre, nella prima seduta utile.

Conte lascia gruppo di Italia Viva

“Ho protocollato, questa mattina, le mie dimissioni dal gruppo consiliare “Italia Viva – Verdi – Giugliano libera”. Passo al gruppo misto, così come dispone il regolamento del consiglio comunale. Il mio atteggiamento non muterà, con la libertà che mi ha sempre contraddistinto, continuerò a lavorare per il bene della città e per onorare l’impegno che ho con i giuglianesi. Lo scenario politico sta mutando. E’ l’ora di prenderne coscienza seriamente e guardare al futuro amministrando al meglio oggi. Le elezioni amministrative di 2 anni fa, il vostro governo della città in questi 2 anni, le elezioni politiche di domenica ci danno elementi sufficienti per arrivare ad una conclusione: si amministra, si governa, con le competenze e non con le simpatie o antipatie. Nel merito delle questioni e non con la demagogia. Parole chiare, impegni chiari, obiettivi precisi. Solo dopo le alleanze. Pertanto, mantenendo sempre vivo il concetto che amministrare significa essere a servizio della comunità, io mi impegno, così come ho sempre fatto a tutt’oggi, ad agire con coscienza e nel merito dei provvedimenti che riterrò vantaggiosi per la nostra collettività”.

Giugliano: tracollo Pd, valanga 5 Stelle. Male il centrodestra e Calenda

continua a leggere su Teleclubitalia.it