ercolano accoltellati sabato sera

Accoltellati per qualche avances di troppo a una coetanea. E’ questa la ragione che ci sarebbe alla base della violenza perpetrata ad Ercolano sabato sera ai danni di un 19enne e di un 21enne. Le vittime sono state ferite a colpi di fendente nel corso di una rissa scoppiata per colpa di qualche complimento rivolto a una ragazza. E’ successo all’interno di un parco condominiale.

Prima sono volate parole grosse, poi i due sono stati accerchiati e picchiati da un gruppo di teppisti. Il 19enne è stato accoltellato al torace e al dorso con ferite guaribili in 15 giorni, mentre il 21enne è stato riempito di calci e pugni e ne avrà per tre giorni. I due giovani sono stati lasciati sanguinanti a terra fino all’arrivo di un passante che ha chiamato l’ambulanza. Giunti sul posto i medici del 118 hanno accompagnato le due vittime all’ospedale Maresca di Torre del Greco. A indagare sulla vicenda sono i carabinieri della caserma Dante Iovino che hanno già ascoltato il racconto delle vittime.

continua a leggere su Teleclubitalia.it