droga arresti carabinieri

Carabinieri in azione nell’agro aversano, arresti e sequestri. I militari dell’arma della stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente due coniugi: lui 73enne pregiudicato, lei 63enne incensurata.

I Carabinieri, a seguito di una perquisizione effettuata all’interno di un loro podere adibito ad azienda agro faunistica, hanno rinvenuto e sequestrato 32 piante di  marijuana, aventi altezza 200 centimetri circa, di cui 18  in fase di essiccazione e  14 in fase di coltivazione, per un peso lordo complessivo di 750 kg.  Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso la propria residenza.

Sequestro a Casal di Principe

I Carabinieri della Stazione di Casal di Principe hanno tratto in arresto un 27enne pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, all’interno di una cantina di pertinenza della propria abitazione ubicata a Casal di Principe, nascondeva 16o grammi di hashish suddivisa in varie dosi.

I militari dell’Arma, durante la perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato anche materiale di confezionamento e bilancini di precisione. L’arrestato è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it