In Campania si registrano 362 nuovi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore. Ciò è quando emerge dall’ultimo bollettino diffuso dall’Unità di Crisi regionale. I test effettuati sono stati 17.884, mentre sono 6 i decessi registrati. Sono 22 i posti letto di terapia intensiva occupati.

Covid in Campania, aumentano i casi: 362 positivi e 6 decessi

Questo il bollettino di oggi:

(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 362

Test: 17.884
Deceduti: 6
Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 22
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (ospedali più cliniche private)
Posti letto di degenza occupati: 309

Vaccino in Campania

Sono oltre 7 milioni le dosi di vaccino somministrate in Campania, secondo l’ultimo aggiornamento della Regione Campania che risale a oggi, 18 settembre. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 4.039.355. Di questi, 3.496.298 hanno ricevuto la seconda dose, completando di fatto il ciclo del vaccino. 

Tutto pronto per la terza dose

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha già fissato il calendario del terzo vaccino contro il Coronavirus. Si parte dunque dalle persone più fragili. “Parte la campagna anche per la terza dose, per le persone più fragili. Per quello che ci riguarda in Campania la priorità, insieme con i fragili, saranno le residenze sanitarie assistite”, ha detto il governatore campano nel corso della consueta diretta del venerdì. 

“Ci stiamo preparando per la terza dose per il personale sanitario e per il personale delle Rsa. Bene così, più andiamo avanti con la campagna di vaccinazione più si avvicina la data nella quale potremo tornare alla vita normale, nelle famiglie, nella società e nell’economia”, ha aggiunto De Luca.

L’ente alla guida di Palazzo Santa Lucia ha inoltre dichiarato che la Regione farà in modo che non ci sia una quarta ondata della pandemia da Coronavirus. Tuttavia, ci sono ancora tanti cittadini che non hanno aderito alla campagna vaccinale. 

“Mancano all’appello un milione di nostri concittadini. Rinnovo l’appello a vaccinarsi tutti, il tempo delle fisime o delle cialtronate è finito, se vogliamo tornare a vivere”, ha detto De Luca durante la diretta Facebook.

De Luca proroga la zona rossa al campo rom di via Carrafiello

Intanto qualche giorno fa, è stata prorogata la zona rossa al campo rom di via Carrafiello, a Giugliano. A stabilirlo con un’ordinanza il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha prolungato le misure restrittive fino al 26 settembre. 

Due settimane fa, la Regione decretò la zona rossa dopo il primo residente ricoverato all’ospedale di Pozzuoli il 31 agosto. I successivi tamponi hanno portato poi il bilancio del focolaio ad oltre 80 positivi al Coronavirus, anche se quasi 200, tra i circa 450 residenti, hanno deciso di non sottoporsi al tampone. Quattro i residenti ospedalizzati tra il nosocomio puteolano e quello di Frattamaggiore.

Leggi qui: Giugliano, De Luca proroga la zona rossa al campo rom di via Carrafiello

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it