costa saracena morto bimbo 10 anni

Scampagnata del 25 aprile si trasforma in tragedia sulla Costa Saracena, in provincia di Siracusa. Un bambino di appena 10 anni, P.G. – queste le sue iniziali – originario di Siracusa, è precipitato dalla scogliera schiantandosi a terra. Inutile l’intervento dei soccorsi.

Costa Saracena (Siracusa), bimbo di 10 anni precipita dagli scogli e muore

Doveva essere una giornata di festa per la famiglia del piccolo. Da Catania avevano raggiunto l’altro versante della Sicilia per stare insieme nei pressi del complesso Bruno di Augusta, un residence a strampiombo sul mare. Dopo pranzo, il bambino si sarebbe allontanato per un’escursione.

La passeggiata lungo il costone di roccia però si è rivelata fatale. In circostanze da chiarire, P.G. avrebbe perso l’equilibrio finendo sugli scogli sotto la scalinata. Quando i soccorritori del 118 sono giunti sul posto, recuperendo il corpo grazie all’elicosoccorso del Cannizzaro di Catania, per il bimbo non c’era più niente da fare.

Le indagini

Sul luogo della tragedia sono arrivati poi i carabinieri di Augusta che hanno interrogato i genitori e ricostruito la dinamica dell’accaduto. Le indagini sulla morte di P.G. sono affidate alla Procura di Siracusa. I magistrati non hanno però disposto l’esame autoptico. La salma è stata restituita ai familiari per le esequie.

continua a leggere su Teleclubitalia.it