cimitile morto bambino scuola 12 anni

Un bimbo di 12 anni muore in classe davanti ai compagni di scuola. E’ il dramma che si è consumato oggi, 2 aprile, a Cimitile, piccolo comune dell’agro nolano in provincia di Napoli. Il piccolo sarebbe stato stroncato da un infarto.

Cimitile, bimbo di 12 anni muore in classe

Teatro della tragedia è l’istituto comprensivo “Mercogliano – Guadagni”. Così come riporta il portale Laprovinciaonline.info, questa mattina un alunno di appena 12 anni è stato colto da un malore mentre si trovava in classe. Si sarebbe accasciato sul banco davanti agli occhi attoniti della docente e dei compagni.

Immediatamente sono scattati i soccorsi. I sanitari dll’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, però, giunti sul posto, hanno potuto solo constatare il decesso dello studente. Presenti anche i carabinieri della locale stazione per i rilievi del caso. I militari hanno interrogato i testimoni per ricostruire la vicenda.

Decesso per cause naturali

Sarà la Procura adesso a stabilire se disporre o meno l’esame autoptico sulla salma del 12enne. Ciò che è certo è che il bambino avrebbe già accusato problemi di salute al cuore e nelle settimane scorse sarebbe stato ricoverato in ospedale. Presenti sul luogo della tragedia anche i familiari, prontamente avvertiti di quanto accaduto. Tra di essi la sorellina, che pure frequentava la stessa scuola (la terza media. Una famiglia distrutta, visto che il papà del 12enne avrebbe perso la vita lo scorso anno sempre per problemi cardiaci.

continua a leggere su Teleclubitalia.it