Con il green pass obbligatorio, cinema, teatri e stadi tornano a riempirsi. Ieri sera il Cts ha dato il via libera, dopo la richiesta del governo, a una capienza del 75% all’aperto e del 50% al chiuso, solo in zona bianca.

Capienza cinema all’80% e stadi al 75%: le decisioni del Cts

Il Cts, inoltre, raccomanda che “la capienza negli impianti debba essere rispettata utilizzando tutti i settori e non solo una parte, al fine di evitare il verificarsi di assembramenti in alcune zone”, “siano rispettate le indicazioni all’uso delle mascherine chirurgiche durante tutte le fasi degli eventi” e “ci sia la vigilanza sul rispetto delle indicazioni”

Per quanto riguarda gli eventi culturali, il Cts “ritiene si possa procedere con graduali riaperture degli accessi di persone munite di green pass per cinema, teatri, sale da concerto”. In particolare, si può prevedere “un aumento della capienza massima delle strutture al 100% all’aperto e all’80% al chiuso in zona bianca. Tale indicazione potrà essere rivista nell’arco del prossimo mese”

Il Cts “raccomanda che siano rispettate le indicazioni all’uso delle mascherine chirurgiche durante tutte le fasi degli eventi; sia posta massima attenzione alla qualità degli impianti di aereazione; ci sia la vigilanza sul rispetto delle indicazioni”

Non è stata invece esaminata oggi la richiesta arrivata dal ministero dello Sviluppo economico di verificare la possibilità di riaprire le discoteche.

continua a leggere su Teleclubitalia.it