meteo campania weekend

Ancora qualche residuo di nebbia ma calano un po’ le temperature in Campania secondo le previsioni meteo di questo weekend del 27-28 febbraio.

A Napoli cieli coperti. La temperatura massima registrata oggi, sabato 27 febbraio, sarà di 11°C, la minima di 9°C. I venti saranno deboli proverranno da Nordovest. Venti deboli nel pomeriggio e proverranno da Nordovest. Domenica cieli sereni.

Meteo nel weekend in Campania

Questo fine settimana ancora è previsto sole e temperature gradevoli su tutta la Campania. Il vortice di alta pressione che ha già portato in questi giorni ad una sorta di primavera anticipata, non lascerà ancora la regione ed anzi regalerà le ultime giornate di bel tempo in questi ultimi giorni di febbraio.

Sabato il cielo è coperto e le temperature massime si aggirano tra gli 11 e i 15 gradi. Già un po’ più basse rispetto ai giorni scorsi dove si sono toccate anche le punte di 20 gradi. Ancora possibili i banchi di nebbia al mattino che hanno caratterizzato gli ultimi giorni, tipici fenomeni causati dalla scarsa ventilazione combinata al vortice di alta pressione ancora presente sul capoluogo partenopeo.

Leggi anche: Campania, il caldo primaverile è solo una breve illusione

Situazione pressoché simile nelle zone dell’interno, dove però il vento si farà più forte: possibile raffiche fino ai dieci chilometri orari, soprattutto in Irpinia e sul Cilento. Cieli sereni e temperature stabili, con i valori massimi che oscilleranno tra i 15 gradi del Cilento ed i 12 del Sannio e dell’Irpinia. Raffiche di vento leggermente più deboli lungo le coste: nullo il rischio di mareggiate, alla pari di quello della pioggia.

Ma questo assaggio di primavera non durerà ancora a lungo. Da giovedì prossimo è previsto un primo parziale peggioramento. Nuvole e pioggia faranno di nuovo capolino sulla regione per diversi giorni.

Come riporta 3bmeteo, dopo l’assaggio di primavera, protagonista della fine di febbraio, prende sempre più piede l’ipotesi di un nuovo ritorno dell’inverno nella seconda parte della prossima settimana. Un robusto campo di alte pressioni si dovrebbe, infatti, allungare dall’Atlantico sin verso le Isole Britanniche e l’Islanda, favorendo così la discesa di correnti fredde lungo il suo bordo orientale verso latitudini mediterranee.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it