bollettino campania 2 gennaio covid

Sono cinquemila i nuovi positivi in Campania secondo l’ultimo bollettino diramato dall’Unità di Crisi. Ieri erano 13888. Ma a pesare sul crollo dei contagiati è il numero dei tamponi processati. Complici le festività di Capodanno, ieri sono stati poco meno di 30mila i test effettuati. A preoccupare, invece, è la pressione sulle strutture ospedaliere.

Campania, effetto Omicron: aumentano i ricoveri

Sono attualmente 718 i pazienti ricoverati in ospedale con sintomi da Covid-19. Ieri erano 686. Un incremento di più di 30 unità nei nosocomi campani. Restano per fortuna invariati invece i ricoveri nelle unità di terapie intensive (sempre 55). Ed è proprio il tasso di occupazione dei reparti di rianimazione che finora ha scongiurato il passaggio in zona gialla per la Campania. Tre, infine, le persone decedute. A incidere sull’incremento dei ricoveri sarebbe la diffusione capillare della variante Omicron, molto più contagiosa rispetto alla variante Delta. Di seguito i dati ufficiali.

  • Positivi del giorno: 5.192
  • Test: 29.677
  • Deceduti: 3

Report posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 55
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
  • Posti letto di degenza occupati: 718
continua a leggere su Teleclubitalia.it