È in corso dalle prime ore del mattino, a Ponticelli, quartiere di Napoli situato nella zona orientale della città, una vasta operazione della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza restrittiva, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 66 persone.

Camorra, maxi blitz a Napoli: 66 arresti

Secondo gli inquirenti sono tutte ritenute gravemente indiziate di associazione di tipo mafioso, estorsione e detenzione di armi, a vario titolo legate al cartello camorristico denominato De Luca – Bossa – Casella – Minichini – Rinaldi – Reale attivo nella zona orientale di questo capoluogo.

Il gruppo da anni è in guerra con i De Micco i famigerati “Bodo” poi alleatisi con i De Martino “Xx” per il controllo delle attività illecite in tutto il quartiere di Ponticelli. Tutti i dettagli dell’operazione saranno resi noti nelle prossime ore.

continua a leggere su Teleclubitalia.it