caivano disoccupato droga soldi

Ufficialmente disoccupato. Come risultava ai centri di impiego. E invece pusher in piena attività. Al parco Verde di Caivano un 49enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, è finito in manette. Ad arrestarlo i carabinieri della stazione locale per detenzione di droga a fini di spaccio.

Caivano, disoccupato con 2mila euro in casa e centinaia di euro di droga

L’uomo, come risulta da una nota dei militari dell’Arma di Caivano, è stato sorpreso in strada, tra gli isolati B3 e B2 del rione color prato sbiadito. Stava consegnando ad alcune persone involucri di carta stagnola poco prima prelevati da un’auto parcheggiata. Vendita garantita previo pagamento del servizio offerto.

I militari lo hanno inseguito fino alla sua abitazione. Aveva provato a sfuggire all’arresto ma, messo alle strette, ha dovuto arrendersi ai carabinieri. A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare: 1775 euro in contante ritenuto provento illecito. Nel veicolo parcheggiato in strada aveva allestito un vero e proprio magazzino: 7 dosi di eroina, 4 di crack, 24 stecchette di hashish. Il 49enne è ora ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

continua a leggere su Teleclubitalia.it