Prorogata l’allerta meteo in Campania. Lo fa sapere la Protezione civile che ha emanato oggi, 16 novembre, un nuovo avviso valido fino alle 12 di domani.

Bomba d’acqua sulla Campania, prorogata allerta meteo: le zone interessate

Pertanto, fino alle 23 e 59 di oggi l’allerta di colore giallo riguarda Piana Campana, Napoli, Isole, area vesuviana, Alto Volturno e Matese, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento e Basso Cilento.

Dalla mezzanotte fino alle 12 di domani giovedì 17 novembre riguarderà invece le seguenti zone: Piana Campana, Napoli, Isole, area vesuviana, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento e Basso Cilento.

I temporali nella giornata odierna potranno “essere intensi e repentini su tutta la fascia costiera. Saranno caratterizzati da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione e potrebbero essere accompagnati da fulmini o grandine e raffiche di vento“, si legge nella nota diffusa dalla Protezione civile. Mentre dalla mezzanotte la perturbazione si sposterà prevalentemente sulla fascia costiera centro meridionale. Permane però su tutte le zone indicate il rischio idrogeologico di colore giallo.

Maltempo si abbatte su Napoli e provincia: strade allagate e traffico in tilt

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it