Il direttore d’orchestra napoletano, Beppe Vessicchio, è positivo al Coronavirus. Lo ha fatto sapere lui stesso di aver contratto l’infezione.

Beppe Vessicchio positivo al Coronavirus: “Spero di esserci al Festival di Sanremo”

“Sono a casa, positivo. Ho dovuto mandare un sostituto a fare le prove con Le Vibrazioni. Spero entro lunedì di riacquisire la libertà e poter raggiungere Sanremo in tempo per il Festival”, ha commentato

Il maestro avrebbe dovuto essere già all’Ariston per l’inizio della kermesse canora ma è da giorni a casa, in isolamento, “anche se senza grandi sintomi. Ho ancora un po’ di raucedine e quindi voglio aspettare a fare il tampone ancora un paio di giorni. Non voglio rischiare di risultare ancora positivo”, ha aggiunto.

Leggi anche >> Sanremo, Aka 7even positivo al Covid

Un voto a Vessichio durante le votazioni per il Quirinale

Il suo nome è apparso anche durante le votazioni per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica. Qualcuno, infatti, lo ha votato in uno dei primi quattro scrutini. “L’ho saputo – dice Vessicchio – mi fa molto ridere. Ma la prima a candidarmi è stata Luciana Littizzetto, che dice sempre che metterei d’accordo tutti e che sto bene anche sulle banconote per la mia somiglianza con il Giuseppe Verdi ritratto sulle mille lire”.

Festival, Vessichio: “Più complesso rispetto all’anno scorso”

Sulla preparazione del Festival, ha aggiunto: “Quest’anno con la enorme diffusione del virus è forse ancora più complesso dell’anno scorso. Hanno avuto già diversi casi nell’orchestra e nel coro. E nel coro, che prova e si esibisce naturalmente senza mascherina, questo vuole dire ogni volta far stare a casa tutti per diversi giorni e convocare altri. Ci vuole grande pazienza. Ma io sono fiducioso”, ha concluso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it