benevento abusi sessuali arrestata professoressa

È stata arrestata e ora si trova ai domiciliari la professoressa Antonella D.D., 38 anni, con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di un suo studente di 12 anni di una scuola media della provincia di Benevento. Le indagini sono partite dopo la denuncia avvenuta nel marzo scorso da parte del dirigente scolastico e dei genitori della vittima.

Benevento, professoressa arrestata per violenza sessuale

L’insegnante avrebbe approfittato della sua autorità per instaurare un rapporto “particolare” – che la Procura di Benevento definisce “sottile e subdolo” – con il ragazzino per indurlo poi a compiere e subire atti sessuali sia in classe che virtualmente. Inoltre, sul cellulare sono stati rinvenuti conversazioni, video e foto a contenuto esplicitamente sessuale.

Il gip ha accolto la richiesta della Procura di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari con divieto assoluto di ogni forma di comunicazione con i minori con qualsiasi mezzo, compreso il telefono cellulare, internet e social network.

La misura è stata ritenuta quella più idonea in quanto l’indagata “è apparsa non in grado di autoregolare i propri impulsi sessuali e la sola sospensione del rapporto lavorativo, cautelativamente applicata nella sede disciplinare, non è apparsa sufficiente a prevenire il rischio di contatti personali e telematici con minori”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it