Ancora sangue sulle strade del Salernitano. A Bellizzi, un’auto guidata da un giovane di 24 anni, originario di Montecorvino Rovella, si è schiantata contro un muro di recinzione di un’abitazione. Il ragazzo, purtroppo, non è riuscito a sopravvivere al violento impatto.

Bellizzi, tragico incidente in via delle Industrie: morto ragazzo di 24 anni

Secondo una prima ricostruzione, il 24enne viaggiava a bordo del veicolo in via delle Industrie quando – per cause ancora da accertare – ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato prima contro un palo della pubblica illuminazione, poi contro il muro di contenimento che costeggia la strada e infine ha concluso la sua corsa contro l’impianto di adduzione di gas gpl.

Sul posto sono intervenuti un’ambulanza del 118 e i vigili del fuoco. I caschi rossi hanno estratto il corpo del giovane, incastrato tra le lamiere, e lo hanno affidato ai sanitari. A nulla sono serviti i ripetuti tentativi di rianimazione, per tanto gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

I vigili del fuoco hanno poi provveduto a mettere in sicurezza l’area, intercettando una perdita di gas. Hanno così chiuso il bombolone e verificato l’impianto di pubblica illuminazione divelto. Le indagini sono state affidati ai Carabinieri della compagnia di Battipaglia, i quali hanno eseguiti i rilievi sul posto e sequestrato le immagini dei sistemi di videosorveglianza installati nella zona al fine di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente stradale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it