sara passero morta battipaglia

Si chiamava Sara Passero e aveva solo 27 anni la ragazza morta a seguito del drammatico incidente avvenuto la scorsa notte a Battipaglia, in provincia di Salerno. Stava rientrando da lavoro con il suo fidanzato.

Battipaglia, Sara muore dopo incidente: aveva 27 anni

La tragedia si è consumata nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 luglio. Secondo una prima ricostruzione la giovane rientrava a casa e viaggiava insieme al fidanzato in sella a uno scooter lungo via Paolo Baratta. Lungo il tragitto, in circostanze da chiarire, il mezzo a due ruote si sarebbe scontrato frontalmente con una Smart, condotta da una donna in procinto di svoltare.

L’impatto è stato devastante. Sara e il ragazzo sono sbalzati dallo scooter rovinando a terra. La giovane è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia dov’è poi morta per le gravi ferite riportate. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Battipaglia. Gli uomini delle forze dell’ordine sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro stradale. Il fidanzato è stato invece dimesso con sette giorni di prognosi.

L’autopsia

Ad ora la salma di Sara Passero si trova all’obitorio del nosocomio dove sarà sottoposta ad esame autoptico. Successivamente il corpo sarà restituito ai familiari e sarà resa nota la data del funerale della giovane battipagliese. Sotto choc l’intera cittadina della Piana del Sele. Tanti in queste ore i messaggi di cordoglio per la ragazza apparsi sui social.

continua a leggere su Teleclubitalia.it