barra bomba pescheria

Tornano le bombe a Barra e ritorna anche il terrore tra i residenti del quartiere nella zona orientale di Napoli. Un ordigno è stato fatto esplodere questa mattina, intorno alle ore 5, davanti alla saracinesca della pescheria “La Perla”.

Napoli. Terrore nella notte, bomba esplosa davanti a nota pescheria

Secondo una prima ricostruzione, ignoti avrebbero fatto una bomba carta davanti all’attività di via Luigi Martucci 14. Fortunatamente non ci sono stati feriti grazie all’orario in cui si sono verificati i fatti. La bomba ha causato danni alla saracinesca dell’attività commerciale.

Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Napoli Poggioreale, che sono subito arrivati sul posto, dopo una segnalazione. Non è escluso che possano essere utilizzate anche eventuali immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per cercare di individuare e identificare i responsabili del gesto.

Le bombe sono spesso utilizzate dalla camorra per intimorire i commercianti e indurli a pagare il pizzo. In altre occasioni, come accaduto negli scorsi mesi a Ponticelli, bombe carta sono state fatte esplodere anche vicino ad auto e a palazzi, come strumento di lotta tra i clan che si contendono le attività criminali sul territorio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it