Ancora un’aggressione ai danni del personale sanitario. Stavolta è accaduto al Moscati di Aversa: un uomo è andato in escandescenza ed ha distrutto il vetro del triage del nosocomio normanno.

Aversa, pretende di essere visitato per primo in ospedale: distrutta la porta in vetro del triage

fatti ieri sera, intorno alle 21 e 30. A denunciare l’episodio è l’Associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” sulla pagina Facebook. Secondo il racconto dell’associazione, il paziente si era recato in ospedale per svolgere accertamenti per una visita di controllo, ad un certo punto avrebbe preteso dai sanitari di essere visitato prima degli altri.

Leggi anche >> Aversa, tentato omicidio alla stazione: arrestato 30enne

E così, stanco di dover aspettare il proprio turno, ha distrutto la porta in vetro del triage nonostante gli infermieri si accingevano in quel momento a offrirgli assistenza. Sul posto sono poi intervenuti i Carabinieri della locale stazione che hanno riportato la calma e identificato l’uomo.

Non è la prima volta che si verifica un’aggressione simile all’ospedale di Aversa. Pochi mesi fa, un uomo spintonò l’unica guardia giurata di servizio del pronto soccorso e, preso dall’ira, spaccò con un cazzotto il vetro del triage.

continua a leggere su Teleclubitalia.it