Due giovani sono morti in un incidente avvenuto questa notte sulla strada statale 90 in località Calore nel territorio di Mirabella Eclano, comune situato nell’hinterland avellinese. Lo schianto mortale è avvenuto intorno alle 4:30 del 21 novembre. Le salme sono state trasportate all’ospedale Rummo di Benevento. Nei prossimi giorni verrà svolta l’autopsia. Al vaglio degli inquirenti gli accertamenti in corso. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia locale, i Vigili del Fuoco e il 118.

I due giovani morti sul colpo

Andiamo ai fatti. Le due vittime viaggiavano su una Volkswagen New Beetle. Secondo una prima ricostruzione al vaglio degli investigatori, il guidatore avrebbe perso il controllo uscendo di strada. La causa dello sbandamento pare sia stata l’alta velocità insieme ad una probabile distrazione dello stesso conducente. L’auto si è schiantata contro un muretto poco distante dal ponte Caruso. I corpi sarebbero stati entrambi scaraventati fuori dall’abitacolo e sarebbero stati trovati poco distanti dalla vettura. Le richieste di soccorso sono arrivate da alcuni automobilisti di passaggio. Nel micidiale impatto i due giovani avellinesi sono morti sul colpo.

Entrambi originari della provincia di Avellino

Entrambi provenienti della provincia di Avellino, i due ragazzi erano originari di Montemiletto e Pietradefusi. Il tratto di strada e luogo dell’accaduto è stato provvisoriamente chiuso dalla notte per consentire i rilievi e la messa in sicurezza della carreggiata per poi essere stato riaperto in mattinata.

continua a leggere su Teleclubitalia.it