autovelox asse mediano

E’ oggi il giorno dell’attivazione degli autovelox nel casertano. Come era stato annunciato, da oggi, 25 luglio, sono attivi i tre dispositivi per il controllo automatico della velocità. Gli autovelox sono stati posizionati lungo l’Asse Mediano che da Marcianise arriva a Giugliano (SP 335, ex SS 265 in entrambe le direzioni) e lungo la provinciale 333 che da Capua arriva a Castel Volturno.

Autovelox attivi lungo l’asse mediano

Lo scopo dell’installazione è di limitare il numero di incidenti nei tratti che sono considerati estremamente pericolosi. I punti precisi in cui sono stati posizionati sono la S.P. 335 ex S.S. 265 dei Ponti della Valle in direzione Giugliano in Campania al km 43+863 e al km 43+940 in direzione Marcianise (nei pressi di Aversa Nord) e sulla S.P. 333 ex S.S. 264 del Basso Volturno al km 7+380 in direzione Castel Volturno ed in direzione Grazzanise.

“Nel 2020 – si legge nel comunicato diramato dalla Provincia di Caserta che ha previsto l’attivazione dei disposizioni– nonostante l’impatto delle misure pandemiche sulla mobilità, in Terra di Lavoro, si sono registrati 1.012 incidenti, nei quali 44 persone hanno perso la vita e 1.516 hanno riportato lesioni. Alta velocità e sorpassi azzardati sono state, ancora una volta, tra le principali cause dei sinistri mortali. Il Piano integrato di sicurezza stradale pluriennale, sviluppato dalla Provincia di Caserta, partirà ufficialmente il 25 luglio, con l’attivazione di 3 dispositivi per il controllo automatico della velocità istantanea lungo la S.P. 335 ex S.S. 265 (in entrambe le direzioni) e la SP. 333 ex S.S. 264″.

Si pensa che queste tre apparecchiature possano costituire un deterrente per chi guida a velocità sostenuta lungo quei tratti. La Polizia Provinciale di Caserta riceverà e gestirà le informazioni, dati e immagini, provenienti dai dispositivi, utili per la constatazione di eventuali infrazioni. Il timore di molti automobilisti è che per “sfuggire” al controllo dell’occhio elettronico ci saranno brusche frenate che potrebbero essere causa di incidenti, come tra l’altro già verificatosi pochi giorni fa.

Tre autovelox in arrivo: due sull’Asse Mediano. Saranno attivi dal 25 luglio

continua a leggere su Teleclubitalia.it