nicola nacchia morto incidente asse mediano

Tragico incidente ieri sull’Asse Mediano tra le uscite di Teverola e Aversa Nord. Nicola Nacchia, 48 anni, di Lusciano, è morto in sella alla sua motocicletta dopo essere stato colpito da un uccello. Il volatile gli sarebbe venuto addosso mentre viaggiava a velocità sostenuta. Dopo l’insolito impatto, l’uomo avrebbe perso il controllo del veicolo a due ruote finendo sull’asfalto.

Nell’impatto avrebbe riportato ferite troppo gravi ed è deceduto. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che ne hanno potuto solo constatare il decesso. Inutili si sono rivelate le manovre di rianimazione eseguite sul posto.

Il traffico è rimasto paralizzato per oltre un’ora in attesa dei rilievi e della rimozione del veicolo incidentato. Sposato con Raffaella, Nicola è il figlio di Luisa, una nota parrucchiera di un ex salone nel centro storico. Nella vita ha sempre fatto il radiotecnico. Chi lo conosceva lo ricorda come “una persona seria e perbene“.

continua a leggere su Teleclubitalia.it