Sono accusate di avere maltrattato gli alunni tre insegnanti finite ai domiciliari. Le violenze fisiche e psicologiche sono avvenute nelle aule di una scuola per l’infanzia privata di Casapulla, in provincia di Caserta. 

Scoperto asilo degli orrori nel Casertano: botte e violenze psicologiche sui bimbi

Le tre destinatarie del provvedimento cautelare del gip, notificato dai carabinieri della stazione di San Prisco, sono due di Macerata Campania e una di Casapulla. Stamattina i militari della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti delle tre docenti.

Ribadita la presunzione di innocenza, sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico delle insegnanti. Le indagini hanno evidenziato come i maltrattamenti avvenissero sistematicamente ai danni dei piccoli alunni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it