arresti napoli polizia

Polizia in azione a Napoli, arrestato 50enne. Ieri sera gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Vittorio Parisi per una lite familiare.

I poliziotti, una volta sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che il fratello, come già avvenuto in precedenti occasioni, aveva aggredito fisicamente la mamma, la nipote e la sorella per futili motivi.

Gli operatori, dopo aver richiesto l’intervento del 118 per soccorrere l’anziana, hanno bloccato l’aggressore, un 50enne napoletano, all’esterno dell’abitazione e lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Arrestato 28enne

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via San Giovanni a Carbonara hanno notato una persona che, alla loro vista, si è disfatta di un oggetto metallico e si è data alla fuga fino a quando, non senza difficoltà, è stata raggiunta e bloccata.

I poliziotti hanno recuperato l’oggetto di cui si era disfatto, un martello frangi vetro, e hanno accertato che l’uomo, Mirko Di Napoli, 28enne napoletano, era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, sostitutiva degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli il 14 settembre poiché il giorno precedente aveva violato gli arresti domiciliari cui era sottoposto per reati contro il patrimonio; inoltre, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso ingiustificato di grimaldelli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it