Alessia Mancini è tornata a casa dopo aver trascorso un periodo di tempo in ospedale. La showgirl ha subito un’operazione: aveva infatti un tumore benigno, diventato molto grosso tanto da farle male e necessitare la rimozione.

Alessia Mancini torna a casa: aveva un tumore benigno

“Ho fatto un intervento di routine. Avevo un mioma, un tumore benigno, che era diventato molto grosso e l’ho dovuto togliere perché mi faceva male – ha spiegato la showgirl – Ho dovuto fare tipo un taglio cesareo e adesso devo stare a riposo qualche giorno”.

L’ex Velina ha rinnovato ai suoi follower l’importanza della prevenzione: “Sapevo di averlo da un po’ e lo tenevo sotto controllo tutti gli anni. Alla fine era diventato grande quanto una polpetta e il ginecologo ha detto di toglierlo. Se fosse cresciuto ancora avrei rischiato di dover rimuovere l’utero“.

Entro qualche giorno, Alessia dovrebbe tornare alla sua vita normale. In questo momento di forzato riposo, accanto a lei ci sono la mamma, i figli e il marito Flavio Montrucchio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it