Ai 41^ Giochi Mondiali della Medicina e Sanità, svoltisi dal 3 al 10 luglio a Vila Real de Santo Antonio (Portogallo), il team partenopeo di calcio “Un Cuore per Amico” si è laureato per la quarta volta campione del mondo nella categoria master.

Al Mondiale di calcio della Sanità trionfo della squadra napoletana “Un Cuore per Amico”

Il gruppo sportivo, fondato nel lontano 1996 ed ancora oggi coordinato dal cardiochirurgo giuglianese Prof. Gaetano Palma, prende il nome dall’associazione dei genitori dei bambini portatori di cardiopatie congenite.

Nel torneo di calcio dei Giochi, riservati agli operatori dell’intero settore sanitario provenienti da tutto il mondo, la compagine napoletana ha superato le formazioni di Portogallo, Cile, Spagna e Argentina.

Nella finale il team napoletano ha affrontato la formazione sudamericana del Cile, battuta ai calci di rigore (7 – 6) dopo che i tempi regolamentari erano finiti 3 – 3. La vittoria è stata dedicata al compianto calciatore Antonio Vanacore, deceduto due anni fa per Covid. La formazione partenopea sarà chiamata a difendere il titolo nella prossima edizione dei Giochi, in programma nel luglio 2023 nell’isola di Madera.

(Comunicato stampa)

continua a leggere su Teleclubitalia.it