Non ce l’ha fatta Antonio Basile, 17enne di Afragola rimasto coinvolto in un incidente stradale ad Arzano, in provincia di Napoli.

Afragola, Antonio non ce l’ha fatta: morto dopo tre mesi di coma

Dopo tre mesi di coma farmacologico, l’adolescente è morto stamattina in ospedale. Fino all’ultimo familiari e amici del ragazzo hanno sperando che Antonio potesse risvegliarsi e tornare a casa dai suoi genitori. Poi, la notizia che nessuno si aspettava: il suo cuore ha smesso di battere. Resta ancora da decidere la data dei funerali.

Barra, morto un 17enne in un incidente

A distanza di poche dal decesso di Antonio, un altro adolescente ha perso la vita in un incidente stradale. Si tratta di Mario Ambrosiano, 17 anni, morto a seguito di uno schianto verificatosi a Barra, periferia orientale di Napoli.

Stando a una prima ricostruzione, il 17enne si trovava a bordo di uno scooter, guidato da un altro giovane, quando il mezzo a due ruote si è scontrato con un’auto. A quanto pare l’auto era in sosta e si stava immettendo nella circolazione quando lo scooter – per cause ancora in fase di accertamento – ha impattato la fiancata della vettura, ha divelto alcuni paletti di protezione del marciapiede e li ha finito la sua corsa.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno soccorso i due giovani feriti. Purtroppo il 17enne è arrivato senza vita all’ospedale del Mare. Il conducente dello scooter, invece, è stato ricoverato all’ospedale San Paolo in condizioni che non vengono giudicate gravi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it