Svolta in vista per la Munianum spa, la partecipata del Comune messa in liquidazione e sull’orlo del fallimento. Il commissario straordinario Claudio Vaccaro – secondo rumors sempre più insistenti – starebbe vagliando la possibilità di sostituire l’attuale commissario liquidatore, Francesco Ortella, con un esperto in materia di partecipate, nonché uomo di sua fiducia. Il nome più gettonato è quello Carlo Ghirelli, funzionario della prefettura di Napoli, con un passato da commissario liquidatore dell’Evi spa. Sul fronte politico invece, archiviate le polemiche post insediamento del commissario prefettizio e in vista della tornata elettorale di domenica, tutto è al momento in stand-by. Da lunedì, ad urne chiuse, si tornerà a discutere di future alleanze e candidati sindaci in pectore. Nella lunga lista di papabili figurano (per ora) Daniele Palumbo, Luigi Sarnataro, Gino Chianese, Mauro Romualdo, Mario Mauriello, Giovanni Porcelli, Egidio Giordano, Gennaro Ruggiero, Vincenzo Massarelli e Biagio Bove.

continua a leggere su Teleclubitalia.it