Licenziati sei vigili urbani e due impiegati dell’Ufficio tecnico per scandalo mazzette. Fanno parte delle sedici persone che sono ette condannate dalla Cassazione per concussione, corruzione, falso in atto pubblico e d associazione a delinquere. Gaetano Corso, Antonio Basile, Luigi Pianese, Alfonso Valletta, Raffaele Parisi ed Emilio Del Franco sono gli ex vigili coinvoli nello scandalo, mentre Antonio D’alterio e Gaetano Gargiulo sono i due ex dipendenti dell’ufficio tecnico. E’ stato disposto per loro il licenziamento senza preavviso.



continua a leggere su Teleclubitalia.it