luigi salvati morto covid

Tragedia all’ospedale di Napoli Loreto Mare, Luigi Salvati muore all’età di 30 anni dopo aver contratto il virus. Il 30enne era ricoverato nel reparto della terapia intensiva da diversi giorni poi questa mattina il suo cuore purtroppo ha smesso di battere.

30enne muore in ospedale

Meccanico residente nel centro di Napoli, Luigi pare di non essersi voluto sottoporre al vaccino per scelta. Aveva contratto il virus attraverso la sorella.

Sono tanti i messaggi di cordoglio pubblicati sui social, ed esprimono tutto il dolore per una vita spezzata troppo presto. “Mi si è spezzato il cuore appena ho saputo che ci hai lasciato“, scrive un amico di Luigi. “Non ci posso credere, eri un uomo con tanti valori avevi sempre un motivo per sorridere e questa è una delle più belle cose di te…

continua a leggere su Teleclubitalia.it