civitavecchia 50enne muore in acqua

Malore mentre fa il bagno in mare, 50enne muore annegato. I fatti sono accaduto ieri pomeriggio sul litorale di Civitavecchia. L’ipotesi più accredita è quella di un infarto che non gli ha lasciato scampo. L’uomo, di nazionalità rumena, è deceduto davanti agli occhi dei bagnanti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Civitavecchia. Il cadavere è stato recuperato ed è stato trasportato all’ospedale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Il pm di turno, stando a quanto si apprende, avrebbe disposto l’autopsia sul cadavere dell’uomo. L’esame medico verrà eseguito nelle prossime ore, ma l’ipotesi del malore, come detto, dovrebbe essere confermata.

Muore per salvare i figli

Tre giorni fa, un uomo è morto nel tentativo di salvare i figli davanti a centinaia di bagnanti su una spiaggia libera di Ladispoli. A perdere la vita Massimo Armeni, 66enne romano residente nella zona del Divino Amore che si trovava in vacanza con la famiglia sulla costa nord laziale. La tragedia si è consumata intorno alle 17:00 di giovedì 5 agosto su un tratto di spiaggia libera della costa di Ladispoli in via Sanremo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it