rapina ischia fermata autobus

Rapina violenta alla fermata dell’autobus, calci e pugni per impossessarsi di uno zaino. Ridotto malconcio e spedito in ospedale la vittima ha raccontato l’accaduto agli agenti di Polizia che hanno avviato immediatamente le indagini per cercare di identificare il rapinatore.

Rapina alla fermata dell’autobus

I poliziotti, giunti in ospedale, hanno appreso dalla vittima che, mentre si trovava in via Castellaccio a Forio in attesa dell’autobus, era stata aggredita da un uomo che aveva tentato di impossessarsi del suo zaino colpendola con calci e pugni fino a quando, al transito del bus,  si era dato alla fuga.

Gli operatori, grazie alle descrizioni della vittima e alle immagini del sistema di videosorveglianza di un esercizio commerciale, hanno individuato il rapinatore, T.M., 30enne di Lacco Ameno con precedenti di polizia, che è stato rintracciato e denunciato per tentata rapina.

continua a leggere su Teleclubitalia.it