canottaggio bronzo giuseppe vicino

Dopo il bronzo di Rio 2016, il team italiano di canottaggio conquistano la medaglia del 3 posto anche alle Olimpiadi in Giappone. Dopo una splendida rimonta il quartetto formato da Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino, risalgono fino alla terza piazza, alle spalle di Australia e Romania. Nel rush finale gli azzurri si lasciano alle spalle la favorita Gran Bretagna, che li avrebbe ostacolati con un’invasione di corsia.

Bronzo per il canotaggio

Dunque una medaglia importantissima per l’Italia partita in svantaggio anche a causa della positività al Covid di uno dei componenti dell’equipaggio, Bruno Rosetti, sottoposto a tampone la sera prima. Rosetti è stato sostituito da Marco Di Costanzo, che aveva remato con i compagni fino a due mesi fa vincendo così la medaglia di bronzo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it