tromba d'aria vercelli

Un violento tornado si è abbattuto nel pomeriggio di ieri 7 luglio, nel nord Italia, precisamente sulle province di Novara e Vercelli. La tromba d’aria ha causato ingenti danni. Tetti scoperchiati, alberi sradicati e case danneggiate sono il risultato di mezz’ora di forte vento e grandine. La Regione Piemonte ha già attivato le procedure per la richiesta dello stato di emergenza.

Decine gli interventi dei vigili del fuoco ancora in corso. Ad Asigliano parti di tetto hanno bloccato tre strade, via Giovane Italia, via Trieste e via 4 Novembre. Numerosi danneggiamenti anche a Trino, dove i cittadini hanno segnalato pezzi di eternit piombati nei giardini delle abitazioni private, verande scoperchiate, e coppi dei tetti che pendevano pericolosamente.

Numerose le case allagate. Tanti gli interventi effettuati da Protezione Civile, vigili del fuoco del distaccamento volontario e forze dell’ordine. Sempre in seguito al violento nubifragio, si segnala l’interruzione del servizio di erogazione dell’acqua potabile in alcune zone di Crescentino.

Il video

continua a leggere su Teleclubitalia.it