Stop, dall’8 luglio, alla somministrazione delle prime dosi di vaccino nel territorio dell’Asl Napoli 2 Nord. Il motivo? Le scorte sono limitate. Lo ha annunciato, oggi, la stessa Azienda sanitaria locale. Secondo Antonio d’Amore, direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord, si tratta di “una misura indispensabile” per garantire il completamento del ciclo di vaccinazione a chi ha aderito alla campagna vaccinale nelle scorse settimane.

Asl Napoli 2 Nord, scarseggiano i vaccini: stop alle prime dosi

Nelle scorse settimane, l’Asl Napoli 2 Nord aveva aperto la vaccinazione, senza prenotazione, a tutti i residenti nel territorio, per invogliare i cittadini a vaccinarsi. Ma, a causa della limitatezza delle dosi, bisogna però garantire le seconde dosi a chi ha già avuto la prima.

“Ci spiace molto dover sospendere l’attività vaccinale per le prime dosi. Purtroppo, però, si tratta di una misura indispensabile per garantire il completamento del trattamento a quanti avevano aderito alla campagna nelle scorse settimane. Gli open day e le attivita’ di promozione sul territorio stavano dando risultati soddisfacenti, ogni giorno circa 4.500 persone si sono avvicinate ai nostri centri per sottoporsi a vaccinazione” ha dichiarato Antonio d’Amore, direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord.

“Ci scusiamo con loro e coi nostri assistiti che avevano in programma di vaccinarsi nei prossimi giorni; voglio rassicurare tutti che, non appena avremo la disponibilità sufficiente di vaccini, riattiveremo gli open day e il sistema di prenotazione” ha concluso d’Amore.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it